CooperMania - Il forum

Moto Diesel, ...qua siamo alla frutta...

« Older   Newer »
view post Posted on 27/3/2004, 12:23           Quote
Avatar

WWW.FOTOCALDANI.IT

Group:
Member
Posts:
34,157
Reputation:
0
Location:
Ghiffa ( Verbania )

Status:


Diesel


Dopo il 2 t con pistone basculante ecco un'altra chicca.








L'unica cosa positiva è che è un'enduro e forse la sua utilità c'è !

Edited by Cooperman - 27/3/2004, 10:08

"Sicuramente ci saranno persone alle quali piaccio e persone alle quali non piaccio, ma non credo si possa per forza essere simpatici a tutti, quindi faccio quello che voglio e se non piaccio alle gente, pazienza. Non e' un problema mio."


Me^2©
 
PM Web  Top
Monne
view post Posted on 27/3/2004, 14:16           Quote




qualcosa non quadra, è fisicamente impossibile superare i 5000 o massimo 5500 giri col diesel, a quanto mi risulta... e lì parlano di 7000 giri!!
 
Top
view post Posted on 27/3/2004, 15:10           Quote
Avatar

WWW.FOTOCALDANI.IT

Group:
Member
Posts:
34,157
Reputation:
0
Location:
Ghiffa ( Verbania )

Status:


CITAZIONE (Monne @ 27/3/2004, 12:01)
qualcosa non quadra, è fisicamente impossibile superare i 5000 o massimo 5500 giri col diesel, a quanto mi risulta... e lì parlano di 7000 giri!!




Ma chi l'ha detto ? Dove c'è scritto che non puoi superare i 5000 giri ?

"Sicuramente ci saranno persone alle quali piaccio e persone alle quali non piaccio, ma non credo si possa per forza essere simpatici a tutti, quindi faccio quello che voglio e se non piaccio alle gente, pazienza. Non e' un problema mio."


Me^2©
 
PM Web  Top
Monne
view post Posted on 27/3/2004, 15:48           Quote




perchè secondo te tutti i diesel attuali per quanto moderni non superano i 5000 giri??
alcuni sopra quel regime addirittura per protezione SI SPENGONO...

il gasolio ha bisogno di un certo tempo per lo "scoppio", sopra quel regime nn c'è abbastanza tempo perchè il gasolio compia il suo lavoro... e questo è il limite fisico principale...
Poi ci sono i limiti tecnologici, quali i problemi nel gestire iniezioni ad altissime pressioni e con grande precisione a regimi alti, e i problemi legati alle masse del diesel che sono molto pesanti per reggere alla coppia...
 
PM  Top
view post Posted on 27/3/2004, 15:51           Quote
Avatar

WWW.FOTOCALDANI.IT

Group:
Member
Posts:
34,157
Reputation:
0
Location:
Ghiffa ( Verbania )

Status:


CITAZIONE (Monne @ 27/3/2004, 13:33)
perchè secondo te tutti i diesel attuali per quanto moderni non superano i 5000 giri??
alcuni sopra quel regime addirittura per protezione SI SPENGONO...

il gasolio ha bisogno di un certo tempo per lo "scoppio", sopra quel regime nn c'è abbastanza tempo perchè il gasolio compia il suo lavoro... e questo è il limite fisico principale...
Poi ci sono i limiti tecnologici, quali i problemi nel gestire iniezioni ad altissime pressioni e con grande precisione a regimi alti, e i problemi legati alle masse del diesel che sono molto pesanti per reggere alla coppia...



Ma che stai a di ?



1) stai parlando i motori per auto
2) questa è una moto
3) come me li spieghi i 14.000 giri di un motore da moto, se, secondo il tuo ragionamento, le auto non si spingono mediamente oltre i 6500 giri ?



Mha...

"Sicuramente ci saranno persone alle quali piaccio e persone alle quali non piaccio, ma non credo si possa per forza essere simpatici a tutti, quindi faccio quello che voglio e se non piaccio alle gente, pazienza. Non e' un problema mio."


Me^2©
 
PM Web  Top
Monne
view post Posted on 27/3/2004, 15:58           Quote




motore da moto, da auto o navale, un motore a ciclo diesel ha dei limiti fisici che gli impediscono di andare oltre un certo regime, a causa del suo funzionamento!

a parte che elaborando un motore automobilistico se si vuole supera i 10.000 giri... Questo è un discorso diverso... Il benzina si può far arrivare a regimi "alti a piacere", ma nelle auto di serie si sceglie di tenerlo basso per la guidabilità.

Motori di auto e moto sono la stessa cosa... stessi principi di funzionamento... sfruttati in maniera diversa...

Da come parli direi che sai già tutto per scienza infusa visto che tratti da scemo qualcunaltro che per lo meno motiva le sue argomentazioni...

Edited by Monne - 27/3/2004, 13:45
 
PM  Top
view post Posted on 27/3/2004, 16:00           Quote
Avatar

WWW.FOTOCALDANI.IT

Group:
Member
Posts:
34,157
Reputation:
0
Location:
Ghiffa ( Verbania )

Status:


CITAZIONE (Monne @ 27/3/2004, 13:43)
motore da moto, da auto o navale, un motore a ciclo diesel ha dei limiti fisici che gli impediscono di andare oltre un certo regime, a causa del suo funzionamento!

a parte che elaborando un motore automobilistico se si vuole supera i 10.000 giri... Questo è un discorso diverso... Il benzina si può far arrivare a regimi "alti a piacere", ma nelle auto di serie si sceglie di tenerlo basso per la guidabilità.

Motori di auto e moto sono la stessa cosa... stessi principi di funzionamento... sfruttati in maniera diversa...

Da come parli direi che sai già tutto per scienza infusa visto che dai dello scemo a qualcunaltro che per lo meno motiva le sue argomentazioni...

Io ti sto dando dello scemo ?
Adesso ricominciamo con i vittimisti.
Chiudo qui la discussione perchè di litigare con una "vittima" non mi va.
Stop.

"Sicuramente ci saranno persone alle quali piaccio e persone alle quali non piaccio, ma non credo si possa per forza essere simpatici a tutti, quindi faccio quello che voglio e se non piaccio alle gente, pazienza. Non e' un problema mio."


Me^2©
 
PM Web  Top
Monne
view post Posted on 27/3/2004, 16:02           Quote




non è questione di vittima, nn mi interessa più di tanto.
Se non sei d'accordo, parla, spiega perchè secondo te non è così, e dimostrami che il diesel può andare oltre i 5000 giri, invece di fare faccine e chiederti "che sto a dì"...
Odio quando si risponde in maniera così poco costruttiva.


allora, mi scuso per il mio "vittimismo di prima"... tornando a noi:
sai almeno come funziona un motore diesel?

Edited by Monne - 27/3/2004, 13:48
 
PM  Top
view post Posted on 27/3/2004, 16:04           Quote
Avatar

WWW.FOTOCALDANI.IT

Group:
Member
Posts:
34,157
Reputation:
0
Location:
Ghiffa ( Verbania )

Status:


Non non so come funziona.
Me lo spieghi ?

"Sicuramente ci saranno persone alle quali piaccio e persone alle quali non piaccio, ma non credo si possa per forza essere simpatici a tutti, quindi faccio quello che voglio e se non piaccio alle gente, pazienza. Non e' un problema mio."


Me^2©
 
PM Web  Top
Monne
view post Posted on 27/3/2004, 16:12           Quote




ok

intanto il diesel non ha candele... le "candelette" del diesel servono solo per accendere il motore in condizioni particolari, ma il motore funziona assolutamente senza scintilla.
Il Gasolio infatti raggiunta una certa pressione "esplode", un pò come fa la benzina quando diciamo che "detona"; solo che questo evento nei motori benzina è dannoso perchè violento ed incontrollato, mentre col gasolio è praticamente l'unico modo per sfruttarlo.
Inoltre i motori diesel non hanno farfalla: lavorano per così dire "in eccesso d'aria", aspirando sempre tutta l'aria possibile; QUando su un diesel si preme l'accelleratore si aumenta la quantità di gasolio iniettata. Per quello i diesel un pò vecchiotti oppure rimappati quando accellerano a fondo tirano fumate nere paurose, perchè viene aumentata la quantità di gasolio iniettata in maniera spropositata...

Detto questo, lo scoppio del gasolio ha bisogno di un certo tempo, e dato che viene iniettato direttamente in camera di scoppio (iniezione diretta) pochi istanti prima che il pistone raggiunga il punto morto superiore, oltre un certo regime di rotazione non fa in tempo a "scoppiare" e produrre lavoro utile...

Non so esattamente il principio fisico su cui si basa questo limite, ma in linea di massima risiede in questo...

Mentre nel benzina viene immesso nei cilindri fin da subito miscela aria benzina, e quest'accensione è controllata dalla scintilla della candela, lavorando sugli anticipi si può mantenere sotto controllo ed efficace lo scoppio a regimi nettamente più alti...

 
PM  Top
view post Posted on 27/3/2004, 16:18           Quote
Avatar

WWW.FOTOCALDANI.IT

Group:
Member
Posts:
34,157
Reputation:
0
Location:
Ghiffa ( Verbania )

Status:


La tua spiegazione, scusa, ma mi sembra un po' "spartana".


Il motore diesel è un motore (detto anche AC, cioè ad Accensione per Compressione) in cui la combustione avviene a seguito di un’elevata temperatura ottenuta con una forte compressione della sola aria: questa, portata a 30...60 bar (anche fino a 80 per l’iniezione diretta) subisce così un notevole aumento di temperatura (600...900°C) che provoca l’accensione spontanea del gasolio quando viene iniettato finemente polverizzato. Per ottenere le microscopiche goccioline di combustibile è indispensabile utilizzare una pompa mossa dal motore, che invia a elevata pressione il gasolio agli iniettori. Per rendere possibile la partenza del motore anche quando è freddo, il diesel è dotato di candelette di preriscaldamento rese incandescenti da una resistenza elettrica interna. I motori diesel sono di due tipi: a iniezione diretta e a precamera, a seconda che l’iniettore spruzzi direttamente nel cilindro o meno. Rispetto al motore a benzina tradizionale, il diesel ha un consumo inferiore poiché può funzionare con miscele aria-combustibile più «magre», ha rapporti di compressione più elevati e non ha la strozzatura della farfalla d’alimentazione: nei cilindri viene immessa solo aria mentre la potenza è regolata modificando la quantità di gasolio iniettata. Inoltre per unità di volume il gasolio ha una densità di energia superiore del 10% circa. Tuttavia non si può arrivare al rapporto stechiometrico (14:1) per non avere fumosità e quindi si viaggia sempre con rapporti “magri”; le emissioni di CO2 sono inferiori rispetto al benzina, il peso è superiore ed emette anche il particolato. I lati negativi sono la rumorosità e il numero di giri ridotto, che comunque affinando le tecniche costruttive si possono spingere fino a 8000 giri come il motore diesel provato nel 1984 dalla Toyota, a causa della lentezza della combustione e della pesantezza della meccanica; inconveniente che si cerca di eliminare migliorando la velocità di polverizzazione del carburante. Inoltre emette più NOx di un motore a benzina.

Edited by Cooperman - 27/3/2004, 14:03

"Sicuramente ci saranno persone alle quali piaccio e persone alle quali non piaccio, ma non credo si possa per forza essere simpatici a tutti, quindi faccio quello che voglio e se non piaccio alle gente, pazienza. Non e' un problema mio."


Me^2©
 
PM Web  Top
Monne
view post Posted on 27/3/2004, 16:27           Quote





beh alla fine il limite c'era, anche se più alto di quello che pensavo!

è vero, le mie spiegazioni lasciano a desiderare, solo che le domande e obiezioni che mi hai fatto prima mi avevano lasciato dei dubbi riguardo alla tua preparazione al riguardo!

grassie delle precisazioni!

Beh se davvero si riuscisse a tirare un motore diesel da produzione "quasi di serie" sui 7000 giri i benzina potrebbero davvero iniziare a preoccuparsi!
E lo dice uno che i diesel li "odia"
 
PM  Top
luca5103
view post Posted on 28/3/2004, 22:22           Quote




FACCIO PRESENTE....solo per cronaca.....ma anche perche* mi piace il motore diesel .....che il motore diesel intorno agli anni 40 credo fu sperimentato anche in aviazione tedesca... non grandi risultati e* vero....le tecnologie di quel tempo non erano un gran che in fatto di materiali....nel tentativo di sfruttarne le capacita* di basso consumo ...quindi maggior autonomia...e maggior coppia.....eliche piu* grandi o con piu* pale....il rendimento termodinamico e* maggiore quello del diesel visto che il calore scambiato a Cp cost e* maggiore di quello a Cv cost.....
i motori a turbina degli aerei....sono molto simili al diesel solo che il ciclo avviene in "linea" e non in modo alternativo ma mantenedo la pressione costante circa 30 atm in camera di combustione.......insomma
W il diesel.......

nb. per la storia del Cp e Cv....spero di non essermi confuso l*ho studiato 10 anni fa*
ma sono sicuro che qualcuno fresco di studi sapra* dira molto di piu*
 
Top
view post Posted on 28/3/2004, 22:24           Quote
Avatar

WWW.FOTOCALDANI.IT

Group:
Member
Posts:
34,157
Reputation:
0
Location:
Ghiffa ( Verbania )

Status:


CITAZIONE (luca5103 @ 28/3/2004, 21:12)
W il diesel.......


Per i trattori sono degli ottimi motori.

"Sicuramente ci saranno persone alle quali piaccio e persone alle quali non piaccio, ma non credo si possa per forza essere simpatici a tutti, quindi faccio quello che voglio e se non piaccio alle gente, pazienza. Non e' un problema mio."


Me^2©
 
PM Web  Top
luca5103
view post Posted on 28/3/2004, 22:45           Quote




ma dai.....non solo per i trattori
.....mi sembra che le BMW con le 320D.....c*hanno anche vinto qualcosa......
 
PM  Top
82 replies since 27/3/2004, 12:23