CooperMania - Il forum

Reply

Fermo Amministrativo, Aiuto..

« Older   Newer »
view post Posted on 25/3/2010, 02:13           Quote
Avatar

Viper1
Minista Virtuale
Minista da Balcone



Group:
Administrator
Posts:
21,069
Reputation:
+241
Location:
Roma

Status:


Mi sono andato a cercare l'argomento sul libro che ho studiato per l'abilitazione alla consulenza automobilistica, quando stavo per aprire una agenzia di pratiche auto... Non parla di chi deve pagare per togliere il fermo, in quanto si riferisce sempre all'intestatario della macchina come se non avesse ancora fatto nessun passaggio. Prevede però il passaggio di proprietà anche per un veicolo sottoposto a fermo amministrativo, in quanto l'annotazione sul CDP viene fatta alla prima formalità, come ad esempio un passaggio di proprietà appunto. Quindi se a tizio viene fatto il fermo amministrativo, e tizio vende la macchina, il suo cdp sarà "pulito" ma il nuovo, consegnato a caio, l'acquirente, riporterà la dicitura riguardante il fermo.
Le cose più importanti comunque sono queste, che riporto fedelmente:

CITAZIONE
una volta iscritto al PRA, il fermo amministrativo produce i seguenti effetti:

- divieto di circolazione, in quanto l'utilizzo del veicolo sottoposto a fermo costituisce illecito amministrativo sanzionabile ai sensi dell'art. 214 CDS;
- eventuali atti dispositivi del veicolo, posti in essere successivamente all'iscrizione del fermo, non possono essere opposti alla società che ha richiesto l'iscrizione del fermo. Ciò significa che la dichiarazione di vendita del veicolo autenticata dal notaio in data successiva all'iscrizione del fermo è valida, può essere trascritta al PRA, ma è inefficace (e quindi inopponibile) nei confronti del concessionario (per concessionario si intende il concessionario del servizio riscossione tributi, cioè chi di fatto ha richiesto il fermo sul veicolo)

Riguardo alla cancellazione:

CITAZIONE
La formalità è eseguita sulla base di un provvedimento emesso in caso di integrale pagamento delle somme dovute da parte del debitore oppure nell'ipotesi di indebita iscrizione

Nel primo caso la formalità è richiesta dall'intestatario del veicolo (ossia il debitore) che deve versare oltre alle spese di cancellazione anche gli emolumenti previsti per l'iscrizione
Nel secondo caso la formalità è invece eseguita gratuitamente su istanza dell'ente concessionario o della direzione regionale delle entrate

Non si capisce però se intestatario e debitore sono la stessa cosa o se, non essendo di fatto tu il debitore ma solo l'intestatario, non devi pagare nulla. Io purtroppo credo che una volta diventato intestatario diventi anche debitore, proprio perchè altrimenti chiunque venderebbe una macchina con un fermo e si eviterebbe di pagare il dovuto. Invece il fermo serve proprio a questo, cioè a garantire il creditore. Così dovrebbe essere, spero per te che non lo sia...

La cosa peggiore comunque è il fatto che tutti gli atti siano validi ma inopponibili nei confronti del creditore. Il che, da quanto capisco io, significa che se per assurdo l'ente che ha richiesto il fermo, decidesse che quella macchina deve andare all'asta perchè il debitore è nullatenente, tu nonostante il tuo bel cdp, il tuo libretto col tuo nome sopra e tutte le carte che vuoi, non ti potresti opporre e ti vedresti messa all'asta la macchina, senza ovviamente che i proventi della vendita vadano nelle tue tasche.

Ti consiglio quindi di risolvere la cosa prima possibile e, se proprio vuoi tenere la macchina, di pagare il debito e poi, con calma (calma data dai tempi giudiziari eterni), cercherai di rivalerti su chi è il vero debitore, facendoti rimborsare, tramite richiesta da parte di studio legale, con relativa causa ne ne consegue.
Altrimenti, fai come hai letto in quel forum e denunci il furto della macchina....
Altre soluzioni non mi vengono in mente.

Fate però SEMPRE una visura sui mezzi che state per comprare. Costano pochi euro e le può fare chiunque in qualunque agenzia ACI o agenzia abilitata STA.

Tumminzegni® - Cuoppo's Garage: Always Satisfied - CappuccioDelDistributore - Classifica Delusione: 1° posto

Progetto Animalista Per La Vita
forum_avatar_dog2matleyforumfirmav50classifica_delusione

forum_firma2forum_avatar_gt40forum_lotusmarcapuzza

forum_avatar2 forum_avatar2azz forum_avatar2yel forum_avatarv50 grey_run2 supergalgo

 
PM Email Web  Top
view post Posted on 25/3/2010, 11:29           Quote
Avatar

Into Mini Madness

Group:
Member
Posts:
298
Reputation:
0
Location:
Chiavari, Genova

Status:


Grazie Cooper73

sei stato molto esplicativo e preciso :)

io pensavo a sto punto di :

- chiamare la ex ex proprietaria (se riesco a trovare il numero) e chiedere a lei le spiegazioni, sapere se ha pagato il debito (potrebbe anche essere che lei ha pagato ma equitalia non ha rimosso il fermo o sono in causa l uno con l altra)

- chiederle se lei al momento del passaggio, aveva comunicato alla successiva proprietaria la situazione fermo , in tal caso mi faccio rivalsa anche sulla ex proprietaria, che ha cercato di fregarmi sia con il prezzo che con lo stato della mini.. ma da 2500 euri glel ho portata via a 1200 euri col passaggio.. (e qui forse avrei dovuto darmela che c era qualcosa sotto -_- )

- con le buone chiederledi risolvere la faccenda da parte sua

- se ciò non accade , pago io , e poi mando il conto tramite avvocato.. sperando i potermi permetter di pagare sia Equitalia che l avvocato :blink:

Grazie ancora ! :cin:

..tu scala la terza e buttati in curva... il resto viene da sè!
image
 
PM Email  Top
46 replies since 22/3/2010, 17:11
 
Reply